IreNY

Irene è a New York. E non vede l’ora di visitare Times Square.

L’uragano Irene infuria su New York. A nulla sono serviti i tentativi dei cittadini di cacciarlo sparandogli.

“Il tempo di evacuare è scaduto” ha detto un costipatissimo sindaco Bloomberg

Obama: «Ci aspettano 72 ore molto lunghe. Dureranno più o meno tre giorni.»

Per ora sono solo 9 le vittime del’uragano. Un pò poche, vista la fatica fatta da Al Qaeda per dirottarlo.

(Certo che David Letterman deve proprio averla fatta grossa.)

Irene si sta muovendo lungo tutta la costa orientale, ma  non riesce a trovare il cast di Jersey Shore.

Il sindaco Bloomberg aveva ordinato l`evacuazione obbligatoria di 370.000 persone dalle zone considerate a rischio. Cioè quelli con il Toupet.

Il sindaco non vuole correre rischi: ha vietato ai cittadini di sputare controvento.

Il rischio principale è che il livello del mare si alzi talmente tanto da arrivare fino al sito dove sorgevano le Torri Gemelle. E che rimanga molto deluso.

lo Stato di New York sabato notte è stato anche colpito da un lieve scossa di terremoto. Dio era un accanito supporter di Gallinari.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: