Faccia a Faccia con…Spiderman

Buonasera signori e signori e benvenuti alla seconda, deflagrante puntata di “Faccia a Faccia con….”! Questa sera abbiamo un ospite eccezionale: direttamente dagli Stati Uniti, il supereroe più appiccicoso di tutti i tempi, amate vederlo dondolare dai palazzi, Spiderman!

Grazie, grazie, buonasera a tutti.

Signor Spiderman, ben arrivato. Come prima domanda volevo chiederle, come va la sua attività di combattente del crimine?

Intanto la ringrazio per il ben arrivato, è un piacere essere qui. Per quanto riguarda l’attività di supereroe…beh è un periodo di crisi anche in quel settore. I criminali ci sono sempre, anzi sono in aumento, ma i Super criminali, quelli sono più difficili da trovare. L’altra sera dovevo combattere contro l’Uomo Sabbia, ma mentre stavamo per iniziare, ha cominciato a piovere…e si è ridotto un disastro. Ci ho messo 2 ore a raccoglierlo dal tombino. Inoltre il mese scorso dovevo affrontare il Dottor Octopus, ma è uscito Penthouse di Agosto…e lui dice di divertirsi come un matto con tutte quelle mani meccaniche.

Accidenti…E di Kingpin cosa ci dice?

È morto.

Per la miseria, e come?

Colesterolo alto.

Accipicchia. Beh dovevamo aspettarcelo. E ci dica signor Spiderman, quale sono i suoi progetti futuri?

Beh sono in giro a promuovere l’uscita del quarto film su di me. Sono contento perchè sarà il primo in cui non sarò interpretato da quel rachitico segaiolo di Tobey Maguire. Non ne potevo più: Batman appena mi vede mi urla:”Hey Spidey, io ho George Clooney, Val Kilmer e Christian Bale e tu….ah beh tu hai ancore Maguire. Beh ti consiglio di mangiare più carne rossa amico mio!”. Ma finalmente è finita. Inoltre sto provando a far partire una carriera solista: Stavo per entrare a far parte dell’ultimo film di Massimo Boldi, ma poi i miei sensi di ragno mi hanno avvertito che stavo per fare una minchiata.

Eccezionale. Beh è stato davvero un onore averla qui con noi, spero di poterla rivedere presto signor Peter Parker.

Come scusi?

Beh, ho detto che spero di rivederla presto.

No, ma…come mi ha chiamato?

…Peter Parker…

Oddio…no…io non sono Peter Parker….m-m-ma come le viene in mente, ma è deficiente?

Signor Parker…guardi che lo sanno tutti che Spiderman è lei…non credo si possa parlare ancora di identità segreta, può stare tranq-

No! La smetta! io-io-io…non mi chiamo Peter Parker. Io sono…io sono Patroclo Quagliarulo, piacere di conoscerla.

Signor Parker…

QUAGLIARULO! PATROCLO QUAGLIARULO!

Va bene…signor Quagliarulo…la ringrazio per essere stato con noi e…beh…direi che si può chiudere qui no?…No? Bene…Allora grazie ancora al signor…Quagliarulo.

Grazie a lei, mi sono molto divertito questa sera e la ringrazio per la discrezione sulla mia identità segreta.

Si figuri signor Patroclo…bene allora alla prossima puntata “Faccia a Faccia con…”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: