Estratto a Sirte

 

Finalmente è stato catturato l’uomo che teneva in scacco una nazione con la sua follia. L’altro.

Gheddafi è stato catturato. Era quello con il tendone sul portapacchi.

(Sembra che all’arresto abbia commentato: “Non ora, sono un disastro!”)

Gheddafi prima di morire avrebbe urlato ai ribelli: “Non sparate!” Strappandogli un ultimo sorriso.

I ribelli che hanno trovato Gheddafi in una buca, sono rimasti turbati. Per la prima volta hanno dovuto sparare dall’alto verso il basso.

Immediata la reazione di Berlusconi, che ha buttato il burrocacao.

Caduto il Raìs, è finita la missione NATO. Che quindi ora potrà pensare ai suoi interessi.

In tutto il paese, scene di giubilo per strada dopo la morte di Gheddafi. Ehi, qualcosa gli Usa lo hanno esportato!

“Sic transita gloria mundi” ha detto Berlusconi, all’inizio della seduta spiritica.

Gli aerei delle forze dell’Alleanza hanno compiuto oltre 26 mila missioni, di cui 9.618 considerate d’attacco. Ora si limiteranno al possesso palla.

Parigi:”è finita”. Londra frena. L’Onu: “indagare sulla morte”. L’Italia: “Che ci siamo persi?”

“C’è da augurarsi che si costruisca un paese nuovo, libero e unito” ha dichiarato un Napolitano palesemente invidioso.

Il Vaticano si è detto seriamente preoccupato della sorte dei cattolici in Libia. Hanno finito le munizioni.

(Cattolici in Libia. Li riconosci perchè a loro non è permesso sparare in alto.)

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: