Libération

Il corteo dei partigiani: «Non vogliamo le istituzioni». Siete nel paese giusto.

Napolitano: “Il 25 aprile è la festa di tutti”. Giusto, tutti, fuori dai coglioni.

Oggi si festeggia la liberazione da quella cosa non c’entra assolutamente con Piazza Della Loggia.

La Polverini non va al corteo del 25 Aprile. Così l’anno prossimo, ce ne saranno due.

Alemanno parteciperà al corteo per la liberazione, che ora è stato indirizzaro verso il confine con la Svizzera.

Fabio Volo scrive un articolo per commemorare la strage di Marzabotto. L’anno prossimo, ci sarà una strage per commemorare l’articolo di Fabio Volo.

Secondo la cassazione, Dell’Utri era un apostrofo rosa tra le parole Mafia e Berlusconi.

Marcello Dell’Utri fu mediatore fra Berlusconi e la mafia. Questo non fa onore a nessuno dei 3.

Nelle motivazioni viene anche dipinto un ruolo in chiaroscuro di Silvio Berlusconi: pare che sia Silvio Berlusconi.

Il cantante dei Bee Gees è uscito dal coma ascoltando le sue canzoni. Ora c’è da risolvere l’orchite.

Il papa: “Basta con il turismo sessuale”. Preferisce la consegna a domicilio.

Scontro fra due treni ad Amsterdam. Un brutto trip.

Oltre cento i feriti. Che però si sono divertiti un sacco.

“Ho sentito un forte botto e subito dopo ho visto la gente in strada nel panico”. Eh, lo so, fa anche questo effetto.

Iran, un ayatollah attacca: « I Gay sono peggio di cani e maiali». Per questo si vestono meglio.

Processo Ruby: Berlusconi a sorpresa in aula. “Ha un documento?”

(Berlusconi in aula. Sento un tintinnio di mignotte.)

A me ha shockato, non tanto la presenza di Berlusconi in aula, ma il fatto che fosse accompagnato dai Kaiser Chiefs.

Breivik entra in aula facendo il saluto romano. Ed urlando “What’s Up??”

Breivik è entrato vestito di nero, una cravatta color sabbia, di seta, i capelli radi e corti e un filo di barba ed interpretato da un eccezionale Pierfrancesco Favino.

«Ho fatto tutto io, ma non sono colpevole di niente. La mia è stata autodifesa» Sparava al polline.

«Oggi mi considerano un terrorisita, tra cento anni mi tratteranno da eroe». Ma guarda, dopo Craxi, non mi stupisco più di nulla.

Un uomo si amputa un testicolo perchè gli faceva male. Così ora, sono rimasti solo in due.

Annunci

5 Risposte to “Libération”

  1. Oddio, son la prima, son fiera di esserlo, dopo aver scritto tutto ‘sto sproloquio non lo sarò più. Mi sento tutta friccicosa, questo post mi riempie di affezione, mi cura tutte le malattie, mi esalta, mi rende più felice di campare in questo merdoso mondo di Craxi, Polverini, Pierfranceschi Favini.
    You’re so lovely, Dan. <3

  2. A me ha shockato, non tanto la presenza di Berlusconi in aula, ma il fatto che fosse accompagnato dai Kaiser Chiefs.

    Cazzatona che mi ha fatto ridere di gusto! ROTFL!
    Tante belle ‘sto giro, ma sbaglio o hai iniziato a fare un minimo di selezione per i post? Sbaglio eh? :D

  3. Sir Boneddu Says:

    quella su fabio volo. e tante altre. ciao caro ;)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: