Il Segnale

Schettino in aula. È quello che continua a sbattere contro gli spigoli.

Un naufrago stringe la mano a Schettino. “Oddio, lei è quello della televisione!”

L’udienza è a porte chiuse. Ma per sicurezza, metterei almeno dei maniglioni antipanico.

La Santanchè chiede di azzerare il Pdl. Per partire alla pari col Pd.

Santanchè:”L’apparato è un cancro”-Sallusti:”Cara, fa freddo.”

Alfano le risponde dandole della “Sfascista”. Sfoggiando una inaspettata zeppola.

“In questo momento il Pdl è peggio della Dc”. C’è ancora.

“Berlusconi è l’unico che ha coraggio, gli altri hanno palle di velluto”. Però è un piacere sdraiarcisi sopra.

“Io mi chiamo Fuori”ha detto Quagliarello durante una perquisizione dei carabinieri.

Quagliarello: “Io mi chiamo fuori” Anche tua moglie ti chiama così

Occhio gigante ritrovato spiaggiato in Florida. Sauron, nooooooooooooo!!!

Camusso: “Il lavoro deve essere protagonista”. Come in “Aspettando Godot”.

In piazza migliaia di lavoratori precari, licenziati, esodati, in nero e studenti. Aprite la Botola!

Mario Clementoni ha insegnato a tanti bambini anche come si muore.

E’ morto il re dei giocattoli Mario Clementoni. Ora non si potrà più restituire.

La chiesa vede il lato positivo: chissà come si divertiranno ora i bambini abortiti.

Ucciso il settimo figlio di Gheddafi. Sto.

Fornero:”I giovani non siano troppo schizzinosi”-“Ok Elsa, ma possiamo almeno farlo con la luce spenta?”

Berlusconi si ritira. Su la patta.

Ed ora, italiani, uscite per strada e tirate un bel respiro profondo: lo sentite quel lieve odore di merda? È il segnale che ha comunque vinto lui.

Annunci

13 Risposte to “Il Segnale”

  1. Camusso: “Il lavoro deve essere protagonista”. Come in “Aspettando Godot”.

    Ahahahahah

    Tristezza.

  2. Tra Sto, Su la patta, il naufrago che stringe la mano a Schettino perché l’ha visto in televisione, il malinconico graffio finale… Spettacolo!!!
    Ma quella del lato positivo per la Chiesa dei bambini abortiti che chissà come si divertiranno ora con Clementoni è genialmentissimamente perfidissima. Sei me-ra-vi-glio-so.

  3. Sottolineo il finale, con un pennarello alla bile.

  4. Devi smetterla di commentare il mio blog nello stesso momento in cui commento il tuo.
    Fammi leggere in pace il tuo post.

  5. la sento ancora la puzza nonostante la ‘sentenza’

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: